Bilanciatori

Scopri il nostro vasto assortimento di prodotti

1 - 12 di 12 prodotti

Non sono stati trovati risultati con questi filtri!

Qual è la differenza tra un retrattore e un bilanciatore?

Il retrattore e il bilanciatore differiscono per struttura e resilienza. A differenza del retrattore, l'alloggiamento di un bilanciere ha una forma conica e una guida del cavo, mentre i retrattori sono costituiti da un tamburo porta cavo attorcigliato. I bilanciatori di solito hanno anche diverse molle a spirale collegate in serie e quindi sostengono carichi maggiori rispetto a un retrattore. La forza elastica e la forza di ritrazione rimangono costanti indipendentemente dalla lunghezza dell'estensione del cavo. Con i retrattori, invece, aumenta la forza di ritrazione quando si estrae il cavo.

Come scegliere il giusto bilanciatore?

Scegli il bilanciatore in base al peso dell'attrezzo inclusi accessori e cavi. Per ottenere la massima durata, utilizza un modello in cui il peso dell'attrezzo è nella fascia media di capienza. Con un peso totale di 12 kg, un bilanciatore con una capacità di carico da 9 a 15 kg è la scelta ideale. Presta attenzione anche all'estensione della fune, ovvero alla lunghezza della fune.

Risparmia energia a un prezzo contenuto: i bilanciatori consentono una facile manovrabilità degli attrezzi

Macchine pesanti, come agitatori o pinze per saldatura, diventano leggeri e facili da spostare con un bilanciatore, noto anche come compensatore di peso. Attaccati ad un punto di ancoraggio, ad un telaio o a una pinza porta paranco, funzionano in modo simile a un retrattore. Grazie all'avvolgimento guidato e alle molle più robuste o a più molle messe in serie, il bilanciatore permette di distribuire il carico di lavoro bilanciandolo: gli utensili pesanti non devono più essere presi o tenuti con grande sforzo. I vantaggi dei bilanciatori sono evidenti:

  • flusso di lavoro regolare

  • alta produttività

  • migliore ergonomia sul posto di lavoro e senza fatica

  • risultati più precisi

  • maggiore sicurezza sul lavoro

  • ordine sul posto di lavoro


Nota: i bilanciatori non sono da considerarsi argani. Non sono adatti per cambiare carichi, cioè per appendere e sganciare o trasportare carichi.

Ecco quando si utilizzano i bilanciatori: campi di applicazione del bilanciatore

Che si tratti di montaggio, riparazione o produzione: i bilancieri e i retrattori sono un enorme sollievo per tutti i lavori con attrezzature pesanti che vengono sollevate di frequente o a lungo. I bilanciatori possono essere utilizzati con un'ampia gamma di attrezzature:

  • pinze per saldatura

  • tecnologia a vite

  • apparecchi elettrici

  • macchine per la macellazione

  • cavi di alimentazione

  • utensili pneumatici


Il peso dei dispositivi ad aria compressa può essere bilanciato in modo ottimale con un bilanciatore. Un bilanciatore aria compressa offre gli stessi vantaggi di un equilibratore meccanico, ma è specificamente progettato per utensili pneumatici. Queste versioni sono caratterizzate da un allacciamento dell'aria compressa e un tubo flessibile arrotolabile, che consente di lavorare senza problemi con utensili pneumatici.

Cosa succede in caso di sovraccarico o sotto carico?

In caso di sovraccarico, il bilanciatore non compensa più adeguatamente il peso e l'utensile si abbassa. Se il carico è troppo basso, il dispositivo non può essere posizionato in modo ottimale. Inoltre c'è anche la possibilità che la fune possa avvolgersi in modo incontrollato, ad esempio saltando una scanalatura di guida. Sia il sovraccarico che il sotto carico aumentano il rischio di lesioni o danni al bilanciatore.

Scegliere il modello giusto per l'attrezzatura da officina

Per essere sicuro di acquistare il bilanciatore giusto e soddisfare le tue esigenze:

  • decidi se hai bisogno di un bilanciatore con o senza collegamento pneumatico.

  • Scegli un modello in base alla capacità di carico e alla lunghezza della fune o del tubo flessibile di cui hai bisogno.

  • Tieni conto dei collegamenti e degli eventuali accessori durante la determinazione del peso.

  • Scegli un bilanciatore in base al range di capacità di carico/peso.


Tutte le funi dei bilanciatori di expondo offrono alloggiamenti robusti e cavi resistenti allo strappo, nonché tubi flessibili per i bilanciatori d'aria compressa. Troverai un'ampia scelta di modelli con pesi e lunghezze differenti. Inoltre, offriamo attrezzature professionali dai carrelli portatutto fino ai banchi da lavoro, per realizzare il tuo prossimo progetto e ottimizzare i processi di lavoro.

Istruzioni di montaggio e modalità d'uso per un corretto utilizzo

Per garantire un lavoro sicuro durante l'utilizzo di un bilanciatore, presta attenzione alle seguenti avvertenze:

  • scegli sempre un bilanciatore con una capacità di carico adeguata.

  • Fissali solo a carrelli o staffe per travi approvati.

  • Monta i bilanciatori solo con fune arrotolata.

  • Avvolgi o svolgi sempre la fune in posizione verticale.

Come impostare l'altezza perfetta: regolazione di precisione

  1. Fissa gli strumenti, inclusi i collegamenti e gli accessori, al bilanciatore.

  1. Utilizza la vite di regolazione per impostare il contrappeso e quindi l'altezza esatta dell'utensile.

  1. I giri in senso orario aumentano il contrappeso, mentre i giri in senso antiorario riducono la tensione della molla.

  1. Presta attenzione alle informazioni sul peso (di solito sulla parte anteriore dell'alloggiamento).

Consiglio: evita un movimento in diagonale per evitare danni e assicurare un lungo funzionamento di tamburo, fune e guida.