La levigatrice a nastro è una macchina che lavora per mezzo di un nastro abrasivo e si utilizza per eseguire operazioni di levigatura, di smerigliatura e di sbavatura per la finitura di diverse superfici.

Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!

Antizanzare elettrico

In particolare, la levigatrice a nastro e a disco è uno strumento molto versatile che viene usato sia a livello professionale sia per lavoretti fai da te: permette infatti di trattare elementi di varie forme e dimensioni e di operare differenti tipi di levigatura, da quelle di sgrossatura per ingenti asportazioni a quelle di finitura. Questo tipo di levigatrici a disco si caratterizzano per:

✔ Combinazione di strumenti per ogni tipo di lavorazione✔ Presenza di un pulsante di sicurezza che ne impedisce l'avvio involontario✔ Possibilità di differenti angoli di inclinazione per la smerigliatura

Come scegliere una levigatrice a disco

Nella scelta di una levigatrice a disco è opportuno considerarne la potenza espressa in watt, anche in base all'utilizzo che se ne intende fare. Se si ha necessità di una levigatrice professionale, è consigliabile scegliere un modello con una potenza maggiore rispetto ad articoli ideati per un uso domestico. Analogamente, va considerato l'amperaggio, l’unità che misura l’intensità della corrente, perché il numero di giri consente al motore di non sforzarsi quando, durante le lavorazioni, questo diminuisce. Tra le caratteristiche che rendono una levigatrice a disco e a nastro ancora più performante c'è la presenza dell'aspiratore integrato, che consente di convogliare la polvere in un apposito contenitore: in questo modo si può evitare di collegarsi con un aspiratore esterno. Tra le smerigliatrici più pratiche, infine, c'è la levigatrice combinata da banco che è dotata di due mole ed è studiata per un ampio spettro di applicazioni. Il vantaggio di questo strumento sta, inoltre, nella sua estrema comodità, in quanto permette di lavorare anche da seduti sul proprio banco di lavoro.

A che serve una levigatrice a nastro e a disco?

La levigatrice a nastro e disco è un attrezzo pratico e affidabile, da utilizzare in particolare per la levigatura del legno, di diversi materiali plastici e di metalli non ferrosi, ma anche, ad esempio, per l'affilatura di coltelli e di altri utensili. Questa levigatrice professionale può essere usata sia orizzontalmente che verticalmente per trattare superfici in maniera accurata grazie al nastro che si muove sempre nella stessa direzione così da ottenere un motivo lineare e ad alta precisone.

Scopri i prodotti disponibili

Le nostre proposte in catalogo sono in grado di soddisfare ogni esigenza: la scelta è tra levigatrice a nastro e a disco con aspiratore, con 550, 375 o 300 Watt di potenza, a seconda delle necessità e del tipo di utilizzo, e tra levigatrice combinata da banco. Il design di tutti i modelli disponibili di levigatrici a nastro e a disco è funzionale e studiato per effettuare lavorazioni di altissima qualità. Il dispositivo di aspirazione dei residui garantisce il massimo dell'efficacia riguardo alla pulizia. Il taglio viene effettuato con una barra di arresto che consente un lavoro privo di rischi e una levigatura ad altissima precisione. L'area di lavoro può essere inclinata da 0 a 90° per il trattamento sia di superfici piane che di superfici curve. Inoltre, sono dotati di guida per allineare il nastro abrasivo così da evitare lo sfilacciamento dei bordi, di leva di serraggio per cambiare la levigatrice, di pulsanti per l'accensione e per lo spegnimento sigillati, di meccanismo di protezione che impedisce l'avviamento involontario dell'attrezzo nel caso, ad esempio, si sia verificata un'interruzione di corrente, e di una cintura di levigatura con copertura protettiva nella zona superiore, studiata per proteggere l'operatore da schegge e da schizzi. Stesse eccellenti funzionalità per la levigatrice combinata da banco composta da due mole e ideale per ottenere risultati precisi di taglio e smerigliatura, per affilare, arrotondare o rifinire diversi utensili. La stabilità è garantita da quattro piedini in gomma antiscivolo che, contemporaneamente, proteggono il banco di lavoro da eventuali graffi o abrasioni. Anche questa macchina è dotata di diversi dispositivi di sicurezza, come i coperchi di protezione che mantengono ben salde le mole con parascintille. La levigatrice combinata da banco è, infine, la scelta ideale per chi desidera uno strumento poco ingombrante, silenzioso e preciso. Scegli ora il modello che fa per te, o valuta le prestazioni di altre macchine per levigare, come la levigatrice a nastro e la smerigliatrice combinata da banco.

La levigatrice a nastro è una macchina che lavora per mezzo di un nastro abrasivo e si utilizza per eseguire operazioni di levigatura, di smerigliatura e di sbavatura per la finitura di diverse superfici.

Chiudi la finestra
Antizanzare elettrico

La levigatrice a nastro è una macchina che lavora per mezzo di un nastro abrasivo e si utilizza per eseguire operazioni di levigatura, di smerigliatura e di sbavatura per la finitura di diverse superfici. In particolare, la levigatrice a nastro e a disco è uno strumento molto versatile che viene usato sia a livello professionale sia per lavoretti fai da te: permette infatti di trattare elementi di varie forme e dimensioni e di operare differenti tipi di levigatura, da quelle di sgrossatura per ingenti asportazioni a quelle di finitura. Questo tipo di levigatrici a disco si caratterizzano per:

✔ Combinazione di strumenti per ogni tipo di lavorazione
✔ Presenza di un pulsante di sicurezza che ne impedisce l'avvio involontario
✔ Possibilità di differenti angoli di inclinazione per la smerigliatura

Come scegliere una levigatrice a disco

Nella scelta di una levigatrice a disco è opportuno considerarne la potenza espressa in watt, anche in base all'utilizzo che se ne intende fare. Se si ha necessità di una levigatrice professionale, è consigliabile scegliere un modello con una potenza maggiore rispetto ad articoli ideati per un uso domestico. Analogamente, va considerato l'amperaggio, l’unità che misura l’intensità della corrente, perché il numero di giri consente al motore di non sforzarsi quando, durante le lavorazioni, questo diminuisce. Tra le caratteristiche che rendono una levigatrice a disco e a nastro ancora più performante c'è la presenza dell'aspiratore integrato, che consente di convogliare la polvere in un apposito contenitore: in questo modo si può evitare di collegarsi con un aspiratore esterno. Tra le smerigliatrici più pratiche, infine, c'è la levigatrice combinata da banco che è dotata di due mole ed è studiata per un ampio spettro di applicazioni. Il vantaggio di questo strumento sta, inoltre, nella sua estrema comodità, in quanto permette di lavorare anche da seduti sul proprio banco di lavoro.

A che serve una levigatrice a nastro e a disco?

La levigatrice a nastro e disco è un attrezzo pratico e affidabile, da utilizzare in particolare per la levigatura del legno, di diversi materiali plastici e di metalli non ferrosi, ma anche, ad esempio, per l'affilatura di coltelli e di altri utensili. Questa levigatrice professionale può essere usata sia orizzontalmente che verticalmente per trattare superfici in maniera accurata grazie al nastro che si muove sempre nella stessa direzione così da ottenere un motivo lineare e ad alta precisone.

Scopri i prodotti disponibili

Le nostre proposte in catalogo sono in grado di soddisfare ogni esigenza: la scelta è tra levigatrice a nastro e a disco con aspiratore, con 550, 375 o 300 Watt di potenza, a seconda delle necessità e del tipo di utilizzo, e tra levigatrice combinata da banco. Il design di tutti i modelli disponibili di levigatrici a nastro e a disco è funzionale e studiato per effettuare lavorazioni di altissima qualità. Il dispositivo di aspirazione dei residui garantisce il massimo dell'efficacia riguardo alla pulizia. Il taglio viene effettuato con una barra di arresto che consente un lavoro privo di rischi e una levigatura ad altissima precisione. L'area di lavoro può essere inclinata da 0 a 90° per il trattamento sia di superfici piane che di superfici curve. Inoltre, sono dotati di guida per allineare il nastro abrasivo così da evitare lo sfilacciamento dei bordi, di leva di serraggio per cambiare la levigatrice, di pulsanti per l'accensione e per lo spegnimento sigillati, di meccanismo di protezione che impedisce l'avviamento involontario dell'attrezzo nel caso, ad esempio, si sia verificata un'interruzione di corrente, e di una cintura di levigatura con copertura protettiva nella zona superiore, studiata per proteggere l'operatore da schegge e da schizzi. Stesse eccellenti funzionalità per la levigatrice combinata da banco composta da due mole e ideale per ottenere risultati precisi di taglio e smerigliatura, per affilare, arrotondare o rifinire diversi utensili. La stabilità è garantita da quattro piedini in gomma antiscivolo che, contemporaneamente, proteggono il banco di lavoro da eventuali graffi o abrasioni. Anche questa macchina è dotata di diversi dispositivi di sicurezza, come i coperchi di protezione che mantengono ben salde le mole con parascintille. La levigatrice combinata da banco è, infine, la scelta ideale per chi desidera uno strumento poco ingombrante, silenzioso e preciso. Scegli ora il modello che fa per te, o valuta le prestazioni di altre macchine per levigare, come la levigatrice a nastro e la smerigliatrice combinata da banco.